cerniere blum clip top blumotion nero onice

Soluzioni per vani stretti

soluzione blum per vani stretti

Iscriviti alla newsletter

CHIUSURA ESTIVA
Il magazzino e gli uffici saranno chiusi per le ferie estive dal 12 al 19 Agosto.
Gli ordini inviati dopo il 9 Agosto saranno presi in carico e spediti a partire dal 21 Agosto


Dal 1 al 26 di Agosto sono sopesi gli arrivi di merce.
Gli ordini per merce non disponibile a magazzino potranno essere evasi solo quando la merce sarà nuovamente disponibile a magazzino.

 

ORARIO ESTIVO (valido per i mesi di Luglio e Agosto)
Il punto vendita di Cesano Maderno è aperto al pubblico:
dal Lunedi al Venerdi 8,30/12,30 e 13,30/18,00 - Sabato chiuso

 

Condizioni generali di vendita

Il  sito è di proprietà di Galimberti Ferramenta s.n.c di Galimberti Elia & c. (di seguito, "Galimberti Ferramenta"), con sede legale in via Carlo Botta n. 19, 20135 Milano, partita IVA 08015760153, codice fiscale 08015760153, iscrizione al Registro delle Imprese di Milano n. 08015760153, iscrizione al R.E.A. di Milano n. 1195815 e sede amministrativa in corso Roma n. 129, 20811 Cesano Maderno (MB).

Conclusione del contratto e condizioni generali di vendita

1. Se il Cliente è un consumatore (ossia una persona fisica che acquista la merce per scopi estranei alla attività imprenditoriale o professionale eventualmente svolta, ovvero non effettua l'acquisto indicando nel modulo d'ordine un riferimento di partita IVA), i contratti conclusi con Galimberti Ferramenta accedendo al Sito sono disciplinati dal Decreto Legislativo 6 settembre 2005 n. 206. Galimberti Ferramenta ottempera altresì agli obblighi derivanti dal Decreto Legislativo 9 aprile 2003 n. 70 (Attuazione della Direttiva 2000/31/CE relativa a taluni aspetti giuridici dei servizi della società dell'informazione nel mercato interno, con particolare riferimento al commercio elettronico).

2. Il contratto stipulato tra Galimberti Ferramenta ed il Cliente deve intendersi concluso nel momento in cui l'ordine inoltrato dal Cliente - nel rispetto della procedura di acquisto indicata sul Sito - perviene all'indirizzo del Sito. L'ordine inviato dal Cliente sarà vincolante per Galimberti Ferramenta solo se l'intera procedura di acquisto sia stata completata regolarmente ed in modo corretto, senza alcuna evidenziazione di messaggi di errore da parte del Sito. Galimberti Ferramenta non risponde di malfunzionamenti dipendenti dal gestore della rete di trasmissione dei dati.

3. Inoltrando l'ordine a Galimberti Ferramenta, il Cliente riconosce e dichiara di aver preso visione di tutte le indicazioni fornitegli durante la procedura d'acquisto e di accettare integralmente le condizioni generali di vendita (flag obbligatorio prima dell'effettuazione dell'ordine).

Modalità di acquisto

4. Il Cliente può acquistare solo i prodotti presenti nel catalogo del Sito al momento dell'inoltro dell'ordine, così come descritti nelle relative schede tecnico-informative. L'ordine potrà essere effettuato anche in relazione ai prodotti che, pur presenti nel catalogo del Sito, vengano indicati come temporanemente non disponibili o in arrivo. In questo caso sarà cura della Galimberti Ferramenta cercare di evadere l'ordine nel tempo più breve possibile. L'immagine a corredo della scheda descrittiva di un prodotto può non essere perfettamente rappresentativa delle sue caratteristiche, ma differire per colore, dimensioni, elementi accessori presenti in figura. Le informazioni tecniche di supporto all'acquisto sono fornite dai produttori e devono intendersi come semplice materiale informativo generico. Le indicazioni relative alla disponibilità delle merci e ai tempi di consegna hanno mero carattere informativo e non sono sono da intendersi vincolanti in alcun modo per la Galimberti Ferramenta.

5. La corretta ricezione dell'ordine è confermata da Galimberti Ferramenta mediante una comunicazione via e-mail, inviata all'indirizzo di posta elettronica indicato dal Cliente all'atto dell'ordine. La comunicazione di conferma riporterà il numero identificativo, la data e l'ora di effettuazione dell'ordine, l'indicazione dei prodotti acquistati, il relativo prezzo, le spese di consegna e di eventuale contrassegno, i dati forniti dal Cliente per la fatturazione e per la consegna, la modalità di pagamento scelta dal Cliente. Il Cliente deve senza indugio verificare il contenuto della comunicazione e segnalare immediatamente a Galimberti Ferramenta eventuali errori od omissioni.

Modalità di pagamento

Carta di credito

6. Nei casi di acquisto della merce con modalità di pagamento carta di credito l'importo relativo alla merce ordinata verrà addebitato sulla carta di credito del Cliente contestualmente alla conclusione della transazione online.

7. In ogni caso di annullamento o inefficacia dell'ordine, verrà richiesto contestualmente da Galimberti Ferramenta lo storno dell'addebito sulla carta di credito del Cliente. I tempi di storno, per alcune tipologie di carte, dipendono esclusivamente dal sistema bancario e possono arrivare fino alla loro naturale scadenza. Una volta effettuato lo storno dell'addebito in nessun caso Galimberti Ferramenta può essere ritenuta responsabile per eventuali danni, diretti o indiretti, provocati da ritardo nel mancato accredito dell'importo addebitato da parte del sistema bancario.

8. In nessun momento della procedura di acquisto Galimberti Ferramenta è in grado di conoscere le informazioni relative alla carta di credito dell'acquirente, che sono trasmesse tramite connessione protetta direttamente al circuito GestPay di Banca Sella e alla società emittente della carta che gestisce la transazione e quindi nessun archivio informatico di Galimberti Ferramenta riceverà e/o conserverà tali dati.

9. In nessun caso Galimberti Ferramenta può essere ritenuta responsabile per eventuale uso fraudolento e indebito di carte di credito da parte di terzi, all'atto del pagamento di prodotti acquistati sui suoi Siti. 

Bonifico Bancario Anticipato

10. La modalità di pagamento con bonifico bancario anticipato è assoggettata ai limiti di volta in volta indicati nella procedura di acquisto che il Cliente deve seguire per l'inoltro dell'ordine. In caso di pagamento tramite bonifico bancario anticipato, l'elaborazione dell'ordine di quanto ordinato dal Cliente verrà mantenuta sospesa fino all'avvenuto accredito sul conto corrente bancario di Galimberti Ferramenta dell'importo dovuto. Il bonifico dovrà essere effettuato dal Cliente entro tre giorni lavorativi dalla ricezione dell'e-mail che attesta il ricevimento dell'ordine ed il Cliente dovrà fornire prova dell'ordine del bonifico inviandone copia a Galimberti Ferramenta, tramite fax al numero +39 0362 552573, o tramite posta elettronica all'indirizzo webshop@galimbertiferramenta.com entro tre giorni lavorativi dalla ricezione dell'e-mail che attesta il ricevimento dell'ordine. L'accredito dell'importo bonificato sul conto di Galimberti Ferramenta s.n.c. dovrà avvenire entro otto giorni lavorativi dalla ricezione dell'e-mail che attesta il ricevimento dell'ordine. Decorso invano uno dei tre termini sopra citati, l'ordine si intenderà automaticamente annullato e non sarà elaborato ed evaso da Galimberti Ferramenta. La causale del bonifico bancario dovrà riportare: i) nome e cognome, ragione o denominazione sociale dell'intestatario dell'ordine; ii) il numero di riferimento dell'ordine; iii) la data di effettuazione dell'ordine.

In contrassegno

11. Il pagamento in contrassegno al corriere non è utilizzabile.

12. Il pagamento in contrassegno con modalità di ritiro presso il punto vendita (In-Store Pickup) è accettato in contanti per importi complessivi inferiori a 990 (novecentonovanta) euro, con carta di credito (circuito Visa o MasterCard) o con carta di pagamento (Bancomat). Il pagamento in contrassegno con modalità di ritiro presso il punto vendita non è soggetto all'addebito del diritto di contrassegno. Gli ordini con pagamento in contrassegno presso il punto vendita sono passibili di un'ulteriore fase di verifica e pertanto, qualora il cliente avesse scelto questa modlità di pagamento, potrà essere contattato, telefonicamente o a mezzo mail, per avere un'ulteriore conferma del suo ordine. Gli ordini con pagamento in contrassegno per i quali è stata richiesta ulteriore conferma al Cliente sono elaborati ed evasi solo dopo la loro riconferma da parte del Cliente.

Modalità e spese di consegna

13. Galimberti Ferramenta,  per tutti i prodotti in vendita, accetta ordini solo con consegna da effettuare nel territorio italiano. E' comunque esclusa la consegna nelle località di Livigno e Campione d'Italia.

14. Per ogni ordine effettuato sul Sito Galimberti Ferramenta emette fattura o scontrino fiscale della merce spedita. I documenti fiscali sono sempre allegati alla merce spedita. Per l'emissione della fattura, fanno fede le informazioni fornite dal Cliente all'atto dell'ordine. Nessuna variazione in fattura sarà possibile, dopo l'emissione della stessa. Non è possibile richiedere l'emissione di fattura per le vendite per cui è già stato emesso uno scontrino fiscale. In caso di smarrimento dello scontrino fiscale non è possibile nè la sua riemissione nè produrre un suo duplicato. 

15. Le spese di consegna sono a carico del Cliente, nella misura indicata nell'avviso di ricevimento dell'ordine. Il pagamento della merce da parte del Cliente avverrà utilizzando la modalità scelta all'atto dell'ordine.

16. Per la consegna della merce è necessaria la presenza del Cliente o di un suo incaricato all'indirizzo di destinazione indicato all'atto dell'ordine. Al momento della consegna della merce da parte del corriere, il Cliente è tenuto a controllare: i) che il numero dei colli in consegna corrisponda a quanto indicato sui documenti di trasporto (lettera di vettura, ddt, fattura, o nota di consegna allegata allo scontrino fiscale); ii) che l'imballo risulti integro, non danneggiato, né bagnato o comunque alterato, anche nei materiali di chiusura. Eventuali danni all'imballo e/o al prodotto o la mancata corrispondenza del numero dei colli o delle indicazioni devono essere immediatamente contestati, apponendo una riserva di controllo specifica scritta sulla prova di consegna del Corriere. Una volta firmato il documento del corriere, il Cliente non potrà opporre alcuna contestazione circa le caratteristiche esteriori di quanto consegnato.

17. Così come previsto dalla vigente normativa, il termine massimo per denunciare i danni da trasporto a Galimberti Ferramenta è di 8 giorni dal momento della ricezione dell’ordine. Fatto salvo il termine di trenta giorni dalla ricezione dell'ordine, i tempi stabiliti per la consegna della merce devono sempre considerarsi indicativi. Non è previsto un preavviso telefonico al Cliente da parte del corriere. In caso di assenza del Cliente, è previsto un secondo passaggio oppure un contatto telefonico da parte del corriere per concordare una riconsegna entro le 24 ore successive. In caso di esito negativo anche della riconsegna, Galimberti Ferramenta tenterà di contattare il Cliente per definire ed eventualmente risolvere le cause del mancato recapito. In caso di esito negativo, l'ordine si riterrà annullato per impossibilità di eseguire il recapito. Dell'annullamento, Galimberti Ferramenta darà comunicazione al Cliente tramite e-mail. L'importo già eventualmente pagato dal Cliente sarà a questi restituito, con detrazione delle spese sostenute per i tentativi di consegna e di ritorno al magazzino della merce.

18. Qualora non sia in grado di consegnare la merce ordinata a seguito della sua sopravvenuta indisponibilità, anche temporanea, Galimberti Ferramenta ne darà tempestivamente comunicazione al Cliente tramite posta elettronica. L'importo eventualmente già pagato dal Cliente sarà rimborsato il più presto possibile, e comunque non oltre trenta giorni dalla ricezione dell'ordine di acquisto.

Diritto di recesso

19. Ai sensi dell'art. 64 D. Lgs. n. 206/2005, se il Cliente è un consumatore (ossia una persona fisica che acquista la merce per scopi estranei alla attività imprenditoriale o professionale eventualmente svolta, ovvero non effettua l'acquisto indicando nel modulo d'ordine un riferimento di partita i.v.a.), ha diritto di recedere dal contratto per qualsiasi motivo, senza necessità di fornire spiegazioni e senza alcuna penalità, fatto salvo quanto indicato ai successivi articoli 20, 21 e 22. Il diritto di recesso non si applica agli acquirenti che, richiedendo l'emissione di fattura a soggetto titolare di partita i.v.a., acquistano la merce per la propria attività imprenditoriale.

20. Per esercitare il diritto di recesso, il Cliente dovrà inviare a Galimberti Ferramenta una comunicazione in tal senso, entro dieci giorni lavorativi dalla data di ricevimento della merce. Tale comunicazione dovrà specificare l'elenco dettagliato del materiale che si intende restituire con, in allegato, copia dei documenti fiscali di consegna della merce ricevuta, ed esser inviata a mezzo di lettera raccomandata con avviso di ricevimento, indirizzata a:

Galimberti Ferramenta s.n.c.
corso Roma, 129
20811 Cesano Maderno MB

ovvero tramite fax o e-mail, sempre entro il suddetto termine di dieci giorni lavorativi. In questo caso, il recesso deve essere comunque confermato dal Cliente con l'invio della comunicazione di recesso tramite lettera raccomandata con avviso di ricevimento, tassativamente entro le 48 ore successive all'inoltro della comunicazione via fax o via e-mail. Una volta ricevuta la comunicazione di recesso a mezzo di lettera raccomandata con avviso di ricevimento, Galimberti Ferramenta provvederà a comunicare al Cliente - tramite e-mail - l'indirizzo al quale effettuare la spedizione della merce da restituire e gli invierà un apposito modulo di restituzione, che dovrà essere allegato al prodotto restituito insieme all'originale dello scontrino fiscale ricevuto con la merce. Il Cliente dovrà spedire all'indirizzo comunicato il prodotto accuratamente imballato nella sua confezione originale, evitando di danneggiarla con etichette adesive o altro, completo di tutto quanto in origine contenuto nel suo imballo. Le spese di spedizione per la restituzione della merce sono a carico del Cliente. La spedizione da parte del Cliente dovrà avvenire tramite Corriere entro dieci giorni lavorativi dall'invio al Cliente, tramite e-mail, dell'indirizzo al quale effettuare la spedizione della merce e del modulo di autorizzazione al rientro. La spedizione, fino all'attestato di avvenuto ricevimento da parte della Galimberti Ferramenta, è sotto la responsabilità ed il rischio del Cliente. Al ricevimento della merce, Galimberti Ferramenta provvederà a verificarne l'integrità e a rimborsare al Cliente l'importo del prodotto acquistato, con esclusione delle spese di trasporto. Se la merce è pervenuta integra all'indirizzo indicato da Galimberti Ferramenta il rimborso avverrà tramite bonifico bancario, sul conto corrente indicato dal Cliente nella comunicazione di recesso, nel termine di trenta giorni dalla ricezione da parte di Galimberti Ferramenta della merce. 

21. Il diritto di recesso può essere esercitato solo con riguardo al prodotto acquistato nella sua interezza; non è possibile esercitare recesso solamente su parte del prodotto acquistato. Il diritto di recesso non può essere esercitato in relazione alla fornitura di beni confezionati su misura o chiaramente personalizzati o che, per loro natura, non possono essere rispediti o rischiano di deteriorarsi o alterarsi rapidamente. Il prodotto acquistato dovrà essere restituito integro e nella confezione originale completa in tutte le sue parti (compresi l'imballo e l'eventuale documentazione e dotazione accessoria e di singoli componenti smontati: manuali, materiale di assemblaggio, cavi, viti, ecc.) ed insieme all'originale dello scontrino fiscale consegnato con la merce. Va evitata in tutti i casi l'apposizione di etichette o nastri adesivi direttamente sulla confezione originale del prodotto. In caso di danneggiamento del bene durante il trasporto, Galimberti Ferramenta darà comunicazione al Cliente dell'accaduto (entro cinque giorni lavorativi dal ricevimento del prodotto nei propri magazzini), per consentire al Cliente di elevare tempestiva contestazione nei confronti del corriere da lui scelto e ottenere il rimborso del valore del prodotto (se assicurato dal Cliente). Galimberti Ferramenta non risponde per danneggiamenti, furto o smarrimento di prodotti restituiti con spedizioni non assicurate a cura e spese del Cliente. 

22. Il diritto di recesso decade in caso di difetto della sostanziale integrità del bene restituito, e così esemplificativamente in caso di: i) mancanza della confezione esterna e/o dell'imballo interno originale; ii) assenza di elementi integranti del prodotto (manuali, materiale di assemblaggio, cavi, viti, parti, accessori ecc.); iii) mancata restituzione dell'originele dello scontrino fiscale; iv) danneggiamento del prodotto per cause diverse dal suo trasporto; v) anormale stato di conservazione; vi) registrazione di prodotti identificati da numero seriale unico effettuata presso il Produttore da parte del Cliente per l'attivazione della garanzia o di servizi accessori; vii) palese montaggio e succesivo smontaggio di prodotti che costituiscono componenti e/o semilavorati per utilizzarli con oggetti di proprietà del cliente; viii) eliminazione o manomissione delle etichette e/o dei sigilli di sicurezza e/o indicazione di uso o montaggio dal prodotto. Nel caso di decadenza del Cliente dal diritto di recesso, Galimberti Ferramenta non sarà tenuta ad effettuare alcun rimborso e provvederà a restitituire al Cliente il prodotto acquistato, addebitando allo stesso le spese di spedizione. 

Garanzie

23. Tutti i prodotti venduti da Galimberti Ferramenta sono coperti dalla garanzia convenzionale del produttore e, per il Cliente che sia consumatore (persona fisica che acquista la merce per scopi estranei alla attività imprenditoriale o professionale eventualmente svolta, ovvero effettua l'acquisto senza indicare nel modulo d'ordine un riferimento di partita IVA), anche dalla garanzia legale per i difetti di conformità, di cui agli articoli 128-135 D. Lgs. n. 206/2005. Per fruire dell'assistenza in garanzia, il Cliente dovrà conservare la fattura o lo scontrino fiscale consegnati con la merce. 

24. La garanzia convenzionale del produttore viene fornita secondo le modalità illustrate nella documentazione presente all'interno della confezione del prodotto. Se il difetto contestato dovesse risultare non coperto dalla garanzia convenzionale del produttore, al Cliente saranno addebitati gli eventuali costi di verifica e ripristino richiesti nonché gli eventuali i costi di trasporto, se sostenuti da Galimberti Ferramenta . 

25. La garanzia legale in favore del Cliente consumatore copre i difetti di conformità, esistenti al momento della consegna del bene, che si siano manifestati entro due anni dalla consegna del bene stesso. Il difetto di conformità deve essere comunicato, a pena di decadenza, entro due mesi dalla data in cui il consumatore ha scoperto il difetto. L'azione nei confronti del venditore si prescrive in ogni caso nel termine di ventisei mesi dalla consegna del bene. In caso di difetto di conformità, il Cliente consumatore ha diritto al ripristino, senza spese, della conformità del bene mediante riparazione o sostituzione, ovvero ad una riduzione adeguata del prezzo o alla risoluzione del contratto, secondo le previsioni dell'art. 130 D. Lgs. n. 206/2005. Entro due mesi dalla scoperta del difetto e comunque nel termine massimo di ventisei mesi dal ricevimento della merce, il Cliente deve inviare apposita richiesta, nella quale richiede l'eliminazione del difetto di conformità a:

Galimberti Ferramenta s.n.c.
corso Roma, 129
20811 Cesano Maderno MB

oppure anche tramite fax al numero +39 0362 552573 oppure tramite email all'indirizzo webshop@galimbertiferramenta.com. Ricevuta la comunicazione, Galimberti Ferramenta contatterà il Cliente per comunicare le modalità di rientro del prodotto. Il prodotto dovrà essere restituito dal Cliente, possibilmente nella confezione originale, completa in tutte le sue parti (compresi imballo ed eventuale documentazione e dotazione accessoria: manuali, cavi, ecc.). Va evitata in tutti i casi l'apposizione di etichette o nastri adesivi direttamente sulla confezione originale del prodotto. Una volta controllato il prodotto reso dal Cliente, Galimberti Ferramenta provvederà alla sostituzione o riparazione e procederà alla spedizione al Cliente del prodotto stesso, salvo quanto disposto dall'art. 130 D. Lgs. n. 206/2005. Se, a seguito di intervento da parte del produttore o di un suo Centro Assistenza Autorizzato, si constati che il difetto denunciato non integra un difetto di conformità ai sensi degli articoli 128 e seguenti D. Lgs. n. 206/2005, saranno addebitati al Cliente gli eventuali costi di verifica e ripristino richiesti dal Centro Assistenza Autorizzato, nonché i costi di trasporto, se sostenuti da Galimberti Ferramenta.

26. Eventuali danni esteriori dell'imballaggio devono essere immediatamente contestati al Corriere tramite apposizione sulla ricevuta di consegna di RISERVA SPECIFICA DEL DANNO RISCONTRATO . Così come previsto dalla vigente normativa, il termine massimo per denunciare i danni da trasporto a Galimberti Ferramenta è di 8 giorni dal momento della ricezione.

Reclami

27. Ogni eventuale reclamo del Cliente dovrà essere rivolto per posta elettronica al seguente indirizzo e-mail webshop@galimbertiferramenta.com ovvero scrivendo a Galimberti Ferramenta s.n.c., corso Roma, 20811 Cesano Maderno MB.

Responsabilità dei terzi ausiliari 

28. Galimberti Ferramenta non è responsabile dell'operato dei terzi che, in qualità di ausiliari autonomi, intervengono nella gestione o effettuazione delle operazioni di pagamento, di consegna della merce ed in ogni altra operazione connessa all'esecuzione dei contratti conclusi tramite i suoi siti.

Legge applicabile e Foro competente

29. Il contratto di vendita tra il Cliente e Galimberti Ferramenta è governato dalla legge italiana, con esclusione dell'operatività delle norme di conflitto. Per le controversie civili concernenti i contratti di vendita tra il Cliente e Galimberti Ferramenta conclusi attraverso il Sito, se il Cliente è un consumatore la competenza territoriale spetta inderogabilmente al giudice del luogo di residenza o di domicilio del Cliente, ove ubicati in Italia. Se  il cliente, richiedendo l'emissione di fattura a soggetto titolare di partita i.v.a., ha acquistano la merce per la propria attività imprenditoriale, e in tutti gli altri casi, la competenza territoriale spetta inderogabilmente al Foro di Monza.